Eco Life

Vernici e pitture ecologiche ed ecosostenibili

pitture ecologiche

L'OMS, Organizzazione Mondiale della Sanità, valuta che almeno il venti percento della popolazione occidentale sia colpita da quella che viene definita " Sindrome dell'Edificio Malato", che provoca cefalee, nausee, irritazioni, febbri e altro. Questa sindrome è riconducibile a una serie di fattori relativi alle caratteristiche costruttive e ai materiali utilizzati nelle nostre abitazioni. Si consideri come sia possibile stimare un livello di inquinamento all'interno degli edifici, mediamente di almeno tre volte superiore rispetto a quello dell'atmosfera esterna. Questo è causato dall'accumularsi delle sostanze inquinanti (di origine organica e non), data l'inferiore ventilazione e la mancanza del naturale dilavaggio delle precipitazioni (pioggia), caratteristiche degli ambienti chiusi. In sostanza proprio l'ambiente che ci appare più protettivo, cioè la nostra casa, risulta essere quello che ci espone a rischi e disagi che possono essere anche di natura patologica (si pensi, ad esempio, alle abitazioni con superfici colonizzate da muffe o altri microrganismi patogeni). Quando costruiamo o acquistiamo casa, investiamo del denaro per arredarla con cura. Acquistiamo degli elettrodomestici con caratteristiche innovative, che costano molti soldi. Automatizziamo certe funzioni (domotica) e ci occupiamo di proteggerla da eventuali intrusioni. Crediamo anche di occuparci al meglio della sua igiene e salubrità detergendo e sanificando con prodotti chimici tutti gli arredi, i pavimenti, le finestre etc. Eppure, per anni, non prestiamo mai attenzione a quelle che sono le superfici più grandi di tutta la nostra casa: le pareti e i soffitti, ricettacolo di sostanze chimiche e inquinanti. Esse attraggono, per azione dell'energia elettrostatica, i solventi e la formaldeide emessi dai mobili, dalle resine degli intonaci e dalle colle dei pavimenti ( effetto Fogging), oltre all'inquinamento di origine esogena. Forniscono nutrimento a batteri e microrganismi, dato che le pitture tradizionali con le quali sono tinteggiati incorporano la cellulosa (metilcellulosa), materiale di origine organica ricavato dal legno. Emettono fumi letali nel caso di combustione a causa di un incendio. Pareti e soffitti vengono colonizzati da muffe, alghe etc. rilasciando cattivi odori caratteristici (chi vi abita non li percepisce più, ma molte abitazioni hanno un caratteristico cattivo odore che non è altro che il “profumo” dei batteri che proliferano in alcune superfici). Attraggono quindi insetti di vario tipo a causa dell'elevata carica batterica (acari, mosche, scarafaggi, formiche etc.). Evidenziano tipici aloni scuri in prossimità degli angoli tra superfici verticali e orizzontali, che non sono altro che il manifestarsi dell'effetto Fogging sopra citato. Le pitture tradizionali, comprese quelle di buona qualità, contengono una quantità variabile di solventi e altri additivi (C.O.V.) in una misura massima stabilita da specifiche normative. È ben noto come solventi e additivi siano causa o peggioramento di alcune allergie e inoltre anche condizione fortemente aggravante della sindrome Mcs - Sensibilità Chimica Multipla, dovuta a un'alterazione genetica che rende impossibile metabolizzare le sostanze tossiche presenti nell'ambiente. Alla Mac Rivestimenti da sempre vige l'obiettivo di operare in sintonia con le prescrizioni legislative in merito all'applicazione di materiali vernicianti adatti a perseguire il rispetto per l'ambiente, la salubrità negli spazi confinati e la salute degli operatori che li utilizzano. L'azienda ha maturato un'adeguata conoscenza, insieme a tutti i collaboratori, ponendo molta attenzione al tema ambientale, trasferendo competenze specifiche allo scopo di utilizzare cicli applicativi che prevedano l'utilizzo di materiali il più possibile ecologici, di origine biologica e con caratteristiche tali da non produrre effetti negativi per l'ambiente e le persone. Inoltre è stato anche sviluppato un programma specifico per la posa di pitture nano-tecnologiche, foto-catalitiche e sanificanti, adatte a migliorare la qualità dell'aria all'interno di abitazioni domestiche, scuole, enti, comunità e ambienti di lavoro.

Share by: